Torta al cioccolato


finalmente anche le vacanze finiscono!
E certo,
perkè, oltre ad avere un fine di relax e riposo creano parallelamente anche stress e fatica da rientro.
Pensate soltanto a quante volte ho fatto e disfatto le valigie: ben 4 volte!!!
E poi apri le valigie, fai prendere aria, riempile, e puoi svuotale e prepara le lavatrici e poi stira tutto quanto e rimetti tutto a posto negli armadi e ritira le valigie nel loro ripostiglio che puntualmente è in un posto angusto, scomodo, che pulisci una volta l’anno e quindi ti tocca di farlo: mamma mia!
E allora voi direte: stai a casa la prossima volta, così eviti il problema!
E come darvi torto, in fondo le vacanze, quelle vere, le più belle, sono proprio quelle che trascorri a casa, organizzando magari la gita della giornata, una scampagnata nelle vigne, una bella scarpinata fino a quel rifugio in alto in alto, oppure una camminata per raggiungere un lago dai colori meravigliosi……
Tutto più contenuto, senza tanto trambusto tra aprire e  chiudere la casa e preparativi vari….
Comunque, nonostante tutto, ogni anno ci ricaschiamo tutti, io per prima, e quindi si parte per mete tanto sospirate, quelle che sogni tutto l’anno e che prometteranno per te divertimento, relax e tante cose belle.
Io faccio parte degli abitudinari, quelli che generalmente vanno negli stessi posti ogni anno o quasi: nelle mie vacanze, ad esempio, non può mancare una settimana sulle meravigliose Dolomiti, quelle che volgono verso Bolzano tanto per intenderci.
Adoro quei posti e ogni anno io e la mia famiglia trascorriamo almeno una settimana in uno dei Comuni che stanno ai piedi della splendida Alpe di Siusi: oramai vanto una collezione di fotografie, tutte rigorosamente uguali, del Sasso Lungo e del Sasso Piatto che farebbe invidia ad una modella di fama mondiale!

Un omaggio, il nostro, ad un paese ricco di tradizione e di rispetto per la natura e per tutto quello che ad essa è legata e che produce.

Solitamente, al rientro da queste belle vacanze, si ha voglia di condividere con gli amici racconti, avventure e prodotti locali acquistati, ovviamente seduti a tavola, magari davanti ad una bella spaghettata, accompagnata da un bicchiere di buon vino; ebbene, a conclusione di questi piacevolissimi incontri, vi consiglio un dolce mozzafiato, ovvero la torta al cioccolato.
Non è la solita torta che mangiamo anche a colazione per fare un carico di energia e affrontare la giornata belli carichi, ma è un dolce speciale fatto di solo cioccolato fondente e cotto in forno ad una temperatura bassissima e per soli 10 minuti.
Una vera delizia che i miei amici adorano e che ricordano sempre; un dolce diverso che si distingue dal solito budino o dalla mousse al cioccolato per carattere (il cioccolato fondente dona un gusto deciso) e per semplicità (il nome stesso è indice di semplicità), da provare per essere apprezzato da dei veri intenditori come i miei cari amici lettori, blogger e no.
Buon rientro a tutti!



3 commenti

Post più popolari