CHURROS SPAGNOLI





Che cosa c'è di più bello della semplicità?
Ve lo chiedete mai?
Prendi le vacanze, per esempio...perché ci piacciono così tanto?

Perché finalmente ci liberiamo da regole, convenzioni e obblighi e diamo libero sfogo alla nostra vera essenza: via le scarpe e avanti a infradito e sneakers, via a giacche e cravatta e avanti a pantaloncini e magliette, via a pranzi e cene tanto formali e avanti grigliate in giardino e picnic in campagna e pizza al tramonto sulla spiaggia....
La colazione, tanto osannata da medici e nutrizionisti, "..da fare non più tardi di due ore dal risveglio", spesso coincide con il pranzo e non ha nulla di salutare: bomboloni alla crema, granite siciliane con la celebre brioche col tuppo e via così.

Liberi! Liberi di sgarrare su tutto! Liberi di fare come meglio ci piace e si può!

Ovviamente faccio parte anche io di questo scenario anche se ancora troppo ..morigerata..(ho ancora tempo per imparare e cambiare...) e ne sono fiera e felice perché è l'unica condizione necessaria per godere appieno dei miei pochi momenti di riposo.

Ecco!
Al mare, nella mia piccola cucinetta, dove ho tutto in versione mignon, riesco a riproporre alla mia famiglia le stesse cose come a casa ma in versione più' easy, direi, con meno fronzoli e utilizzando la poca attrezzatura a disposizione, ma non per questo meno buone. Anzi! le gustiamo con più' sapore, quasi fosse un miracolo essere riuscita a farle!
;-)

Capita questo, ad esempio, quando mi chiedono di fare i churros: una vera delizia dolce, ma anche salata, appartenente al fantastico mondo delle tapas spagnole, di una semplicità esorbitante da fare e di una golosità senza pari quando le mangi.
Acqua e farina che lavorate insieme danno origine ad un impasto morbido morbido, pronto per essere plasmato con l'aiuto di una sac a poche e buttato nell'olio bollente per diventare croccante fuori e morbido dentro.
Un'altro impasto base che non possiamo non conoscere ma soprattutto assaggiare!







CHURROS SPAGNOLI

1 limone biologico (ci serve la buccia)
225 g di acqua
sale
20 g di zucchero + q.b. per spolverizzare
15 g di olio di semi
150 g di farina 0
cannella in polvere
cioccolato da sciogliere 
panna liquida

olio per friggere


Fai scaldare l'acqua in una pentola e aggiungi lo zucchero
Gira finché non si scioglie e aggiungi la buccia grattugiata del limone, un pizzico di sale e l'olio di semi
Porta al bollore e poi, fuori dal fuoco, versa la farina a pioggia: gira continuamente e vigorosamente con un cucchiaio di legno e poi riporta sul fuoco per un paio di minuti
Togli dal fuoco, copri e lascia riposare finché non si intiepidisce
Prepara un piatto con un mix di zucchero e cannella
Versa l'impasto tiepido in una sac a poche con punta rigata e forma dei bastoncini
Scalda l'olio e comincia a friggere i churros fino a doratura: man mano che sono pronti posiziona su carta assorbente e poi passali nella mistura di zucchero preparata in precedenza
Sciogli il cioccolato spezzettato nel microonde o a bagnomaria con un poco di panna liquida
Si servono caldi e si intingono nella salsa di cioccolato
















Posta un commento

Post più popolari