DORAYAKI in my life





Sicuramente sarà capitato anche a voi di sentirvi chiedere dai vostri bambini di preparare loro il cibo preferito di uno dei personaggi dei cartoni animati o telefilm che guardano abitualmente: vero?

Se penso ai primi cartoni che Pippo guardava, mi vengono in mente i barattoli di miele che Winnie the poo divorava avidamente, a seguire i pancake con succo di acero di Peppa Pig (un vero tormentone!), poi la pizza ai quattro formaggi delle Tartarughe Ninja fino ai noodles di Kung FU Panda e tante altre.

Il bello è il modo in cui i personaggi dei cartoni gustano questi piatti che invoglia davvero all'assaggio: un po' come quando ero bambina io che passavo interi pomeriggi a leggere Topolino (ormai una rarità per i bambini) ed ero ingolosita oltremisura dalle scorpacciate di salsicce che si faceva Poldo.
Mi faceva venire una fame pazzesca!

Poi però, c'è il rovescio della medaglia che spesso rivela la delusione di gusti non proprio così appaganti: il succo d'acero non è proprio il massimo e le salsicce in realtà' erano wurstel, cosa un po' diversa!

Comunque ci sono anche ricette così buone che poi diventano parte dei nostri ricettari casalinghi come i dorayaki del cartone Doraemon, il preferito di Pippo e che ho dovuto imparare a fare perché li ha voluti alla sua festa di compleanno: sono un dolce tipico giapponese, composto da due parti di un impasto tipo pancake ma diverso nell'impasto e nella lavorazione, unite da una deliziosa crema di fagioli rossi, tipica loro, che ha il sapore delle castagne.
Ovviamente io ho italianizzato il tutto sostituendo la crema di fagioli rossi con la Nutella perchè non sapevo se sarebbe piaciuta ai bambini, però vi suggerisco di provare a fare anche quella perchè merita davvero!






DORAYAKI


120 g di farina
8 g di zucchero
2 uova
2 cucchiai di acqua
1 cucchiaio di miele
1 cucchiaio di MIRIN (è una specie di sachè dolce giapponese, che puoi anche sostituire con lo sherry)
1/4 di cucchiaino di bicarbonato di sodio
160 g di crema di fagioli rossi o altra crema a piacere (cioccolata, nocciole..)
olio di girasole

In una ciotola separa i tuorli dagli albumi
Monta gli albumi con lo zucchero
Aggiungi l'acqua, il miele, il MIRIN, il bicarbonato di sodio sciolto nell'acqua e infine i tuorli d'uovo
Mescola bene e poi , sempre mescolando, aggiungi la farina setacciata
Lascia riposare per un quarto d'ora circa
Scalda la padella e poi ungi con poco olio di girasole
Versa l'impasto a cucchiaiate e forma tanti pancake uguali fra loro
Lascia raffreddare e poi accoppiali con in mezzo la crema di fagioli rossi o altro tipo
Posta un commento

Post più popolari