FRITTATA SOFFIATA DI ALBUMI CON PANCETTA E BRIE



E' venerdì'
e come ogni venerdì' che si rispetti abbiamo il frigorifero che piange per la solitudine e soprattutto necessita di una ripulita dagli avanzi, in attesa della nuova spesa.

Nel mio frigo, spesso e volentieri, mi ritrovo il contenitore con albumi d'uovo, orfani del tuorlo a seguito di preparazioni particolari: e allora che fare?
Una bella frittata, gonfia gonfia quasi fino a scoppiare e farcita nella maniera più golosa che c'è, tanto è venerdì sera, la settimana è finalmente finita e ci possiamo permettere di trasgredire.

La frittata soffiata è semplicissima da fare e permette di riutilizzare tutti gli albumi, e anche di più, che ci sono avanzati: si montano a neve ben ferma e poi si inseriscono nel normale impasto d'uova, latte e parmigiano.
Stuzzicante e leggera, tocca proprio provarla!





FRITTATA SOFFIATA CON PANCETTA E BRIE
dosi per 4 persone

4 uova
2 cucchiai di latte
1 cucchiaio di farina
pancetta affettata  a piacere
formaggio Brie
2 cucchiai di Parmigiano grattugiato
sale
pepe
erba cipollina


Scalda il forno a 180°
Dividi i tuorli dagli albumi e comincia a sbatterli bene con il latte, la farina e il parmigiano grattugiato
Aggiusta di sale e pepe e aggiungi l'erba cipollina sminuzzata finemente al coltello
Monta a neve ben ferma gli albumi con l'aiuto di un pizzico di sale
Incorpora con delicatezza gli albumi al composto di uova
Versa in una teglia da forno unta di olio
Inforna in forno caldo a 180° per 15 minuti circa
Quando la frittata risulterà ben dorata e gonfia, estrai dal forno e ricopri con la pancetta a fette e il formaggio
Riporta in forno per 5 minuti e fino a quando il formaggio sarà sciolto
Servi calda



Posta un commento

Post più popolari