ZUCCHINETTE SOTT'OLIO










Siamo nel pieno della stagione più prolifica dell'anno dal punto di vista "vegetale" e non possiamo perdere questa occasione per preparare delle belle scorte di conserve per la stagione invernale: chi ha la fortuna, come me, di avere un piccolo orto può approfittare della produzione insistente di zucchine per preparare tante ricette davvero stuzzicanti; diversamente si può comunque puntare sulle cascine vicino casa o sui banchi di contadini al mercato per procurarsi delle materie prime di grande qualità.

Dunque, per preparare qualche vasetto di zucchine sottolio occorre procurarsi delle zucchine piccole piccole e freschissime, perché queste, appena sbollentate nell'aceto, dovranno risultare croccanti: poi si invasano a strati e si alternano ai filetti di acciughe sottolio.
Sono ottime come antipasto o come contorno saporito magari alle carni bollite...
Scegliete voi!







PICCOLE ZUCCHINE SOTTOLIO

1 kg di piccole zucchine freschissime (in alternativa puoi usare le zucchine più grandi divise in quarti)
acciughe sottolio
1 litro di aceto bianco
1 litro di olio extravergine di oliva (in alternativa puoi usare olio di semi)
qualche foglia di alloro
timo fresco
bacche di pepe nero
sale

barattoli da conserva
grigliette ferma verdura


Lava e sterilizza i barattoli da conserva e tieni da parte
Lava e monda le zucchinette velocemente sotto l'acqua corrente
Asciugale con un canovaccio e tienile da parte
Procurati una pentola capiente e riempila con l'aceto, il sale, le spezie e le erbe aromatiche: porta ad ebollizione
Versa le zucchine nell'aceto e fai bollire per 2/3 minuti
Togli le zucchine e fai asciugare bene sopra un canovaccio
Quando le zucchine saranno asciutte e ben fredde riempi i vasetti alternando gli strati con i filetti di acciuga e qualche fogliolina di timo fresco
Copri con l'olio di oliva e completa con qualche granello di pepe
Sistema la griglia ferma verdura e poi chiudi il barattolo avendo cura di rabboccare, nei giorni a venire, il livello dell'olio qualora fosse necessario
Chiudi poi definitivamente e riponi al buio nella dispensa di casa
Si possono consumare dopo 2 mesi




Posta un commento

Post più popolari