I KRAPFEN O MEGLIO BOMBOLONI ALLA CREMA



Secondo me, questo è in assoluto il più buono tra i lievitati dolci e il più peccaminoso...se vogliamo..
Una vera bomba calorica, ecco perchè il nome bombolone, ma al contempo una carica di energia positiva senza pari; ovviamente è la merenda preferita dei miei bambini anche se li preparo raramente perché un tantino lunghi da fare.
Poco male, i krapfen sono una vera tentazione e non possiamo non provare a farli almeno una volta: il procedimento è molto semplice, necessita solo di pazienza per i tempi di lievitazione, niente più.
Ricordo a tutti che si possono friggere ma sono ottimi anche se cotti in forno e farciti con confettura di albicocche anziché crema pasticcera.
A voi la scelta!










KRAPFEN o BOMBOLONI ALLA CREMA
dosi per una dozzina circa 


400 g di farina manitoba
50 g di zucchero semolato
3 uova medie
75-100 ml di latte intero tiepido
15 g di lievito di birra 
75 g di burro morbido
10 g di sale
buccia grattugiata di limone

confettura di albicocche/crema pasticcera
zucchero a velo
olio di semi per friggere

carta forno
coppa pasta




In una larga ciotola sciogli il lievito di birra nel latte tiepido
Aggiungi la farina, lo zucchero, le uova sbattute, la buccia del limone, il sale e in ultimo il burro sciolto
Impasta bene fino a quando l’impasto sarà liscio e ben incordato: dovrà staccarsi completamente dalla
ciotola
Forma un panetto liscio e lascia lievitare in luogo tiepido per circa un’ora e mezza o due ore a secondo della temperatura ambientale
Trascorso il tempo necessario, riprendi il panetto, stendilo sulla spianatoia leggermente infarinata,  per
uno spessore di circa 1,5 cm. 
Ritaglia tante formine tonde con un coppapasta e disponi sulla placca da forno rivestita di carta forno
Fai lievitare i Krapfen per circa 40 minuti coperti con la pellicola
A questo punto fai scaldare l'olio per la frittura in una pentola con bordi alti


puoi cuocere i krapfen nel forno evitando la frittura, a 180° per 20 minuti circa e finchè saranno ben dorati

Friggi i krapfen e fai asciugare su carta assorbente
Farcisci a piacere con confettura di albicocca o crema pasticcera
Servi caldi cosparsi di zucchero a velo



Posta un commento

Post più popolari