Gnocchi di zucca e ricotta ai profumi






Sinceramente non so quanti alimenti, come la zucca per esempio, possono essere impiegati per ricette dolci e salate: generalmente, le loro caratteristiche fanno si che si sposino meglio per un tipo o per l'altro tipologie di portata.
La zucca invece no, la zucca è perfetta in ogni cosa, nei primi piatti, negli impasti per la preparazione di paste fresche, negli antipasti, nei sughi invernali, nelle creme, nei contorni, nelle crostate dolci e nei dolci al cucchiaio (..avete mai provato il tiramisu' alla zucca?)
Fantastica davvero, la perfezione, se poi pensiamo a tutte le sue proprietà nutritive!
Dunque, visto che è ancora il suo periodo stagionale facciamone largo uso e quindi vi lascio un consiglio culinario per gustarla al meglio: gnocchi di ricotta e zucca ai profumi.
L'impasto è davvero ricco grazie alla ricotta ma rende i gnocchi consistenti e al tempo stesso piacevolmente scioglievoli: li ho conditi con un sugo diverso dal solito burro e salvia perché volevo esaltare il gusto della zucca e inneggiare ai profumi di stagione, dati dai funghi porcini e dalle noci.
Il tocco finale lo dà indubbiamente il pecorino che lega tutti gli ingredienti in maniera esemplare.
Che ne dite di provare, allora?








GNOCCHI DI ZUCCA
dosi per 6 persone

250 g di zucca
250 g di ricotta di Seirass (tipica ricotta piemontese)
1 uovo
100 g di parmigiano grattugiato
250 g di farina
salvia
aglio
noci
pancetta fresca a cubetti
funghi porcini secchi
pecorino romano
olio di oliva
sale
pepe


Inizia con il mettere i funghi secchi in acqua calda
Poi, disponi la zucca senza privarla della buccia sulla placca del forno rivestita con carta da forno
Fai cuocere a 200° per mezz'ora circa e fino a quando, punzecchiandola con la forchetta, risulterà morbidissima
Disponi la farina al centro del tavolo da lavoro e fai un buco al centro
Versaci dentro la zucca, scavandola dalla buccia con un cucchiaio
Schiacciala con il cucchiaio e aggiungi la ricotta ben sgocciolata
Aggiungi il parmigiano e comincia a pizzichettare l'impasto per legare tutti gli ingredienti
Aggiungi l'uovo leggermente sbattuto e comincia ad impastare in maniera decisa
Devi ottenere un impasto morbido e sodo
Fai riposare un quarto d'ora
Metti la pentola dell'acqua per la pasta sul fuoco

Nel frattempo fai sciogliere a fuoco dolce in una larga padella, la pancetta con un cucchiaino di olio e uno spicchio di aglio schiacciato che toglierai, e un rametto di salvia fresco
Frulla nel mixer una manciata di noci, un pizzico di aglio e 2 cucchiai di olio di oliva così da ottenere una salsina: metti da parte
Aggiungi alla pancetta rosolata i funghi tritati, fai insaporire e spegni, tenendo al caldo

Ora prepara i gnocchi, creando dei lunghi grissini e ricavando dei piccoli cilindri con un coltello
Butta i gnocchi nell'acqua bollente salata e scalda la padella con il sugo
Raccogli i gnocchi con la schiumarola man mano che salgono a galla e versali nella padella con il sugo
Aggiungi la salsa di noci e insaporisci bene
Servi con una grattata abbondante di pecorino e pepe nero





Posta un commento

Post più popolari