Torta magica






Si dice sempre che la curiosità è femmina!
Ed è realmente così

Ho sentito parlare a lungo della famigerata TORTA MAGICA, la torta del momento, la torta che va di moda e allora, un pò per uno spirito anticonformista e un pò per pigrizia l'ho sempre snobbata. Oggi, però, volendo fare qualcosa di diverso per festeggiare i compleanni in famiglia, ho deciso di affrontarla e provarla.

Dunque, tutto verissimo: è davvero magica come dicono, ma soprattutto è davvero molto buona!
Un impasto che in cottura riesce a creare una reazione tale da produrre una torta con tre diversi strati, uno morbido superficiale, quasi un pan di spagna, uno budinoso centrale e infine una specie di soufflé alla base.

Great!

Occorre soltanto osservare alcune accortezze che vanno dalla temperatura del forno, che deve essere piuttosto bassa, al tempo di riposo nel frigorifero fino al taglio che deve essere fatto con un coltello dalla lama bagnata.

E poi...
SIM SALA BIM
il gioco è fatto!







TORTA MAGICA
ingredienti

115 g di farina 00
150 g di zucchero
4 uova
1 fialetta di aroma alla vaniglia
1 cucchiaio di acqua fredda
500 g di latte intero
120 g di burro fuso freddo
1 cucchiaino di aceto bianco
zucchero a velo

carta da forno
stampo quadrato 20x20

Scalda il forno a 150°
Sciogli il burro nel microonde o a bagno maria e fai intiepidire il latte
Dividi i tuorli dagli albumi e montali bene con lo zucchero
A lame in movimento aggiungi un cucchiaio di acqua fredda e l'aroma di vaniglia
Poi, sempre a lame in movimento, aggiungi il burro liquefatto e freddo
Continua, aggiungendo la farina setacciata e in ultimo il latte a filo
Monta i bianchi a neve non troppo ferma e poi aggiungi un cucchiaino di aceto bianco per stabilizzarli
Unisci gli albumi al composto e gira in senso contrario fino ad uniformarlo bene
Imburra lo stampo quadrato e rivestilo con la carta da forno
Versa l'impasto dentro e inforna per 70 minuti a 150°
Quando la cottura è ultimata estrai la torta e lasciala raffreddare molto bene
Copri con la pellicola e metti in frigorifero per almeno 2 ore
Estrai dal frigo e poi disponi sul piatto da portata
Taglia a cubotti con un coltello con la lama bagnata
Cospargi con abbondante zucchero a velo
Conserva in frigorifero



Posta un commento

Post più popolari