ZUCCHINE IN CARROZZA




Indovinate un pò?

Ci risiamo, ancora zucchine!
Ma questa volta la forma è un tantino fuori misura; l'orto produce e avrebbe bisogno di un presidio costante, cosa che purtroppo non riesco sempre a garantire e quindi queste poverette lievitano come il pane. 
Poco male, la cosa non mi scompone affatto in quanto trovo sempre il modo di impiegarle nelle mie ricette; la cosa migliore quando le dimensioni sono paragonabili ad una clava più che ad una tenera zucchinella è quella di farla a pezzettoni, magari privandola dei semi che sicuramente trovereste all'interno e farne una bella minestra o crema
Ma io le uso anche per il carpione oppure, come in questo caso, le taglio a fette e le preparo come la mozzarella in carrozza, in questo caso zucchine in carrozza.
Facilissime da preparare, potete lasciarle fare anche ai vostri bambini di casa che si divertiranno un mondo a tuffare le ruote giganti nell'uovo sbattuto e a farle girare poi nella farina e nel pane pesto.
Resta solo da capire a chi tocca alla fine di questo magnifico gioco pulire la cucina.
à la prochaine!



ZUCCHINE IN CARROZZA
dosi a piacere

1 grossa zucchina
prosciutto cotto a fette o mortadella
1 mozzarella
1 uovo
parmigiano reggiano
pane pesto
farina
latte
sale
pepe
olio di semi di girasole per friggere
1 pomodoro maturo
basilico fresco
succo di limone

stuzzicadenti

Lava e monda la zucchina
Tagliala a fette e metti da parte
Sbatti l'uovo in una ciotola con un cucchiaio di latte, sale e pepe
Disponi il pane pesto in un'altra ciotola con il parmigiano grattugiato, sale e pepe
Versa la farina in una terza ciotola
Riprendi le fette di zucchine e accoppiale
Farcisci ogni coppia con una fetta di mozzarella e un pò di prosciutto cotto
Premi bene le due parti e poi sigilla con uno stuzzicadenti
Bagna bene nell'uovo sbattuto, poi passa i bordi nella farina e infine rotola interamente nel pane pesto: procedi nello stesso modo per tutte le altre
Versa l'olio per friggere in una larga padella appena sopra il fondo e fai scaldare
Friggi le zucchine e poi asciuga con la carta assorbente
Disponi sul piatto da portata e completa con una tartare di pomodoro fresco condito con sale, olio e succo di limone
Porta in tavola










Posta un commento

Post più popolari