PANINI SEMIDOLCI PER I BUFFET PRIMAVERILI





Benvenuta Primavera!

E' proprio il caso di dirlo oramai, visto che le giornate sono finalmente più lunghe e dappertutto è un fiorire di bulbi coloratissimi: tulipani, narcisi, giacinti e anche l'amatissima camelia del mio giardino.
Bella stagione quella della rinascita, dei matrimoni, delle prime Comunioni e pure dei tanti compleanni ( e io ne so qualcosa...)
E allora, noi che amiamo tanto l'home made non possiamo rinunciare alla tentazione di preparare banchetti e buffet con le nostre mani: salatini, pizze, pizzette e panini farciti sono i benvenuti quando la ricetta per realizzarli è davvero semplice e dà tanta soddisfazione!
I panini semidolci, morbidissime palline di pane profumate ed un classico del buffet delle feste, sono proprio l'argomento di oggi: un must che non possiamo non saper fare e che incideranno molto sul budget stabilito, in termini di risparmio.
Parola mia!







PANINI SEMIDOLCI
dosi per 20 pezzi

400 g farina 00
200 g di latte 
12 g di lievito di birra
50 g di burro
50 g di zucchero
5 g di sale

1 uovo
poco latte
1 pennello


Sciogli il lievito nel latte tiepido
Aggiungi il burro fuso tiepido e lo zucchero amalgamando bene
Unisci la farina poco alla volta e il sale: lavora bene fino ad ottenere un composto liscio
Copri e fai lievitare almeno per 2 ore e comunque fino al raddoppio del volume
Riprendi la pasta e forma un lungo salame 
Taglialo in una ventina di pezzi
Scalda il forno a 220°
Forma delle palline e disponile sopra la placca del forno foderata di carta da forno
Spennella le palline con il latte e lascia lievitare per una mezz'ora o più
Spennella nuovamente abbondantemente le palline con l'uovo sbattuto nel latte e inforna in forno caldo per 15/18 minuti al massimo
Sforna e fai raffreddare



Posta un commento

Post più popolari