PAINS AU CHOCOLAT


Premessa d'obbligo per questa ricetta: per fare i pains au chocolat oppure dei normalissimi croissants ci vuole TEMPO, tanto tempo!

Detto questo, mi sento di consigliarvi di cimentarvi nella preparazione della sfoglia per dolci, almeno una volta nella vostra vita, per provare l'enorme soddisfazione di sedersi a colazione ed assaporare un saccottino al cioccolato, come li chiamiamo noi italiani abitualmente, fragrante e profumatissimo, frutto delle vostre manine sante: vi assicuro che anche in famiglia vi guarderanno con occhi diversi!

Buon Anno a tutti!





PAINS AU CHOCOLAT
dosi per 20 pezzi circa

300 g di farina 00
200 g di farina 0
10 g di sale
50 g di zucchero
250 ml di latte
25 g di lievito di birra
275 g di burro a forma di panetto rettangolare
1 tuorlo

carta da forno

cioccolato fondente/ latte per il ripieno

Mescola le due farine e disponile al centro di un tavolo da lavoro o direttamente nell'impastatrice, unisci il sale e lo zucchero
Sciogli il lievito nel latte freddo
Uniscilo alle farine lentamente e impasta fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico: 
non lavorare troppo l'impasto!
Trasferisci l'impasto in una ciotola coperta e fai lievitare per circa un'ora, fino a quando raddoppierà di volume
Dopo un'ora circa, elimina l'aria all'impasto rimpastandolo velocemente e poi lascia riposare per almeno 4 ore ( massimo 8 ore) in frigorifero

In questo lasso di tempo occorre preparare il burro che devi aver tenuto in frigorifero fino ad ora
Stendi un foglio di carta da forno e posiziona il panetto scartato, poi copri con un altro foglio di carta da forno e comincia a battere il panetto con un matterello in modo da appiattirlo senza scaldarlo troppo: continua così fino ad ottenere un rettangolo con il lato corto della metà di quello lungo e spesso circa 1.5 cm
Rimbocca i lati della carta e rimettilo in frigorifero fino a quando servirà

Trascorso il tempo di lievitazione occorre procedere alla creazione della sfoglia: 3 pieghe!
Togli l'impasto dal frigo e rovescialo sul piano da lavoro ben infarinato
Fai un croce sull'impasto e apri i quattro angoli 
Stendi con il mattarello e forma una grande croce come nella raffigurazione (fig.1-4)


Ora posiziona al centro il panetto di burro e piega i lati fino a ricoprirlo bene (fig.5-7)
Stendi il panetto ottenuto con il matterello e prepara la prima piega: prendi la parte superiore dell'impasto e piegala verso il centro arrivando con il bordo superiore ai due terzi della lunghezza.
Concludi piegando l'altro lato sopra il primo: incarta nella pellicola da cucina e metti in frigorifero per mezz'ora

Riprendi l'impasto, ruotalo di 90° verso destra e stendi nuovamente con il mattarello creando un rettangolo lungo 90 cm circa e largo 30 cm e prepara la seconda piega: procedi come all'inizio (fig.10-12) e lascia riposare avvolto nella pellicola in frigorifero per mezz'ora

Riprendi l'impasto per l'ultima volta, ruotalo di 90°, stendilo con il matterello e prepara la terza piega: lascia riposare avvolto nella pellicola in frigorifero per mezz'ora (fig. 13-14)

A questo punto le pieghe sono fatte e puoi procedere alla preparazione dei pains au chocolat: prendi l'impasto dal frigorifero e mettilo davanti a te senza ruotarlo.
Stendi l'impasto e ottieni un rettangolo lungo spesso mezzo cm: pareggia i bordi con coltello e taglialo in due nel senso della lunghezza: avrai così 2 strisce
Poi taglia ciascuna striscia ancora in due e avrai così 4 strisce
Ora taglia in orizzontale i rettangoli per i saccottini: circa 20
Prepara le teglie del forno rivestite con la carta da forno e disponi sopra i saccottini: posiziona il cioccolato tagliato a bastoncini sopra un lato in verticale, poi piega la pasta e posiziona un'altro bastoncino; arrotola la pasta fino alla fine e a completa copertura
Procedi con tutti i saccottini
Prepara la miscela per la doratura mescolando il tuorlo di un uovo con 1 cucchiaio di latte: spennella tutti i saccottini e fai lievitare ancora per 2 ore

Accendi il forno a 170° e spennella nuovamente i saccottini
Inforna e cuoci per circa 12 minuti fino a che saranno bene dorati
Fai raffreddare sulla griglia e poi ....assaggia!!






















Posta un commento

Post più popolari