Victoria sponge e un anno di più




Passano, passano e passano senza pietà: gli anni e il tempo sono alleati davvero temibili per ognuno di noi, non si dimenticano mai di una data di nascita o di qualche altra scadenza. Puntuali come orologi svizzeri eccoli qua, insieme, a scandire le nostre giornate e le nostre vite.

Dunque son 45 e ovviamente vanno festeggiati come ogni compleanno che si rispetti: quest'anno, per i festeggiamenti, ho voluto una torta vera, bella alta, farcita di panna montata e marmellata, da sporcarsi tutta la bocca e la faccia come un bambino goloso, e allora mi è venuta in mente la famosa Victoria sponge.
Non l'avevo ancora mai presentata durante le feste tra parenti e amici: questo è un dolce regale, proveniente dalla tradizione inglese servito solitamente con il tè delle cinque, una vera golosità specie per la panna montata che sta divinamente adagiata sopra la marmellata di fragole, spalmata sopra una delle metà di questo morbidissimo dolce, simile ad un pan di spagna ma molto più gustoso grazie alla presenza...consistente, direi, del burro montato con lo zucchero.

Per festeggiare con i miei colleghi in ufficio, ho preferito preparare delle monoporzioni, decisamente più pratiche per il trasporto in...treno, che vi consiglio vivamente anche per una festa di compleanno per i vostri bambini: la panna montata che fuoriesce dai lati e la candelina da spegnere per ciascun invitato, ne faranno sicuramente la parte più piacevole di tutta la festa.

Happy Birthday!!



VICTORIA SPONGE
dosi per una decina di fette circa


200 g di burro
200 g di zucchero
4 uova
200 g di farina
mezza bustina lievito per dolci
marmellata di fragole
panna montata
zucchero a velo

Scalda il forno a 190°
Monta il burro con lo zucchero molto bene fino a quando otterrai una crema morbida
Aggiungi le uova, uno alla volta, amalgamando bene e lentamente
Unisci la farina setacciata con il lievito fino ad ottenere un composto omogeneo
Versa l'impasto in una teglia imburrata e infarinata
Fai cuocere per 25/30 minuti circa, fino a quando la torta sarà ben gonfia e ben cotta anche nel centro
Sfornala e passati 5 minuti rovesciala sopra una gratella per dolci
Fai raffreddare la torta e nel frattempo monta la panna senza aggiungere zucchero
Taglia la torta in due metà e farciscila solo poco prima di servirla, con uno strato abbondante di marmellata e uno di panna montata
Copri la torta con l'altra metà e metti in frigo fino a quando dovrai portarla in tavola
Servi coperta di zucchero a velo













Posta un commento

Post più popolari