Timballo di melanzane e calamari







Questo capolavoro di ricetta l'ho assaggiato in un ristorante nelle Langhe e me ne sono subito innamorata: una vera squisitezza.
Io adoro le ricette a base di melanzane e questa è davvero semplice da realizzare e sicuramente più adatta al periodo estivo, ma visto che gli ingredienti sostanziali ci sono ancora in questo periodo direi che potete provare a farla anche voi: una melanzana e un paio di calamari daranno vita ad un piatto strepitoso.
Sentite qua come si fa..

TIMBALLO DI MELANZANE E CALAMARI
dose per 4 persone

1 melanzana media tipo tonda violacea
2 calamari
olio extravergine di oliva
sale fino e grosso
pepe
basilico
1 spicchio di aglio

Lava la buccia della melanzana e affettala ricavando 8 fette spesse 2 cm o poco meno
Cospargi le fette con il sale grosso e lasciale riposare per una mezz'ora circa
Nel frattempo pulisci i calamari sciacquandoli sotto l' acqua corrente: poi con le mani stacca delicatamente la testa dal corpo e tienila da parte. Una volta estratta la testa, cerca con le mani  la penna di cartilagine trasparente che si trova nel mantello ed estraila delicatamente. Risciacqua e tira via la pelle al corpo e tutte le interiora presenti.

Ricorda che tutte queste parti molli
le puoi tranquillamente riutilizzare per fare sughi o zuppe

Affetta finemente i calamari e tienili da parte
Fai scaldare una padella antiaderente con poco olio e uno spicchio di aglio schiacciato che toglierai non appena raggiunta la giusta temperatura
Sciacqua le fette di melanzane e asciugale con un panno
Passale in padella da un lato e dall'altro finché non saranno ben cotte
Disponi 4 fette sopra un piatto da portata
Riscalda la padella con altro olio e butta piccole manciate di calamari da far saltare e insaporire bene
Aggiusta di sale e pepe
Man mano che sono pronti disponi le manciate sulle fette di melanzana e copri con le fette tenute da parte
Completa con giro di olio e foglie di basilico spezzettate a mano 























Posta un commento

Post più popolari