Crema di melanzane o caviale di melanzane



Questa ricetta è un piccolo capolavoro, un piatto davvero buono e particolare, soprattutto perchè l'ho fatta con i prodotti del mio orto: una crema di melanzana che si può mangiare al cucchiaio accompagnandola a crostini caldi o a grissini di sfoglia o grissini saporiti. 
Viene anche chiamata caviale di melanzane e in questo caso è usata sui crostini di pane casereccio.
Io ho provato a mangiarla al cucchiaio ma la tentazione di spalmarla sul pane è troppo grande e allora un mio consiglio è quello di preparare un bel vassoio con crostini di pane ricoperti di 'nduja alternati a crostini con crema di melanzana e così ce n'è proprio per tutti  i gusti!









CREMA O CAVIALE DI MELANZANE
dosi per 2 persone

1 melanzana lunga media
1 spicchio di aglio
mezzo peperoncino piccante
paprika dolce
mezzo limone
olio extravergine di oliva
sale
prezzemolo
pane per bruschetta o crostini vari

bicchierini da aperitivo

Scalda il forno a 200°
Lava e asciuga il prezzemolo e prepara poco trito di prezzemolo e aglio
Lava la melanzana sotto l'acqua corrente e privala della parte superiore con un taglio netto
Tagliala in due e sistemala in una pirofila da forno: completa con un giro di olio di oliva
Inforna per mezz'ora circa: raggiunto il tempo controlla con la forchetta che la cottura sia completa
Togli dal forno e lascia raffreddare qualche minuto
Con l'aiuto di un cucchiaio, scava l'interno della melanzana, togliendo la pellicina superiore e metti in un mixer
Aggiungi mezzo spicchio di aglio e un pezzetto di peperoncino e frulla bene per 1 minuto
Aggiungi il sale e 2 cucchiai abbondanti di olio di oliva, poca paprika dolce, un pò di succo di limone (un pò meno di metà) e frulla bene per 2 minuti.
Sistema nei bicchierini da aperitivo e completa con crostini caldi di pane o grissini grandi saporiti
Decora con un pò di trito di prezzemolo


Posta un commento

Post più popolari