Involtini di tacchino al lardo e rosmarino





Quando sento parlare di confort food, non posso fare a meno di pensare ai cibi...copertina di Linus, che amo preparare quando voglio coccolarmi o quando ho voglia di coccolare i miei cari.
Ci sono pietanze che hanno il potere di riportare il buon umore dopo giornate particolarmente stressanti e ci sono cibi che sono quasi come una carezza affettuosa quando l'umore fa un po' i capricci.
Ecco, questa ricetta che vi propongo è uno dei miei confort food preferiti: semplici involtini di tacchino che, grazie al profumo intenso di rosmarino fresco del loro ripieno, sono in grado di risvegliare i sensi e tutti i migliori propositi a chiunque.
Ora, tocca a voi: qual è il vostro confort food preferito?



INVOLTINI DI TACCHINO AL LARDO E ROSMARINO
dosi per 4 persone


4 fette di petto di tacchino
4 fette di lardo aromatizzato
pane pesto
1 piccolo rametto di rosmarino fresco
parmigiano grattugiato
sale
pepe
olio di oliva
vino bianco
farina
stuzzicadenti

Prepara il pane aromatizzato mescolando insieme a 4 cucchiai di pane pesto, un cucchiaio di parmigiano e il rosmarino tritato finemente
Batti le fettine con il batticarne
Disponi su ciascuna una fetta di lardo e un cucchiaino scarso di pane pesto aromatizzato
Arrotola le fettine e chiudile con gli stuzzicadenti
Passa gli involtini nel pane pesto avanzato
Scalda 2 cucchiai di olio extravergine di oliva in una larga padella
Fai rosolare bene gli involtini e bagna con poco vino bianco per sfumare
Aggiusta di sale e pepe e fai cuocere per 20 minuti circa
A cottura ultimata, fai raffreddare gli involtini e procedi a deglassare il fondo di cottura con poca acqua: aggiungi mezzo cucchiaio scarso di farina per legare la salsa di accompagnamento
Togli gli stuzzicadenti agli involtini e tagliali a fette
Servi irrorati di salsa calda










Posta un commento

Post più popolari