Salame di cioccolato



In queste giornate tanto piovose, il fine settimana a volte sembra quasi essere una punizione piuttosto che una festa: intrattenere i bambini, chiusi in casa forzatamente, diventa una vera e propria sfida.
Dunque, spazio alla fantasia e largo alla creatività e alla fine qualcosa da fare la troviamo sempre: un dolce che fa parte delle classiche ricette della cucina italiana, per esempio, che porta la semplicità a tavola insieme a tanto gusto, ed ecco il salame di cioccolato!
E' quello che abbiamo fatto tutte insieme, sabato scorso, io, Sofia e mia nipote Vittoria di cinque anni: puro divertimento e tanta voglia di fare sono state le chiavi fondamentali per realizzare questo dolce, che, se la memoria non mi tradisce, ho assaggiato una sola volta in vita mia e credo all'età di 9 anni.
Bene, una bella rispolveratina alla ricetta ci voleva proprio soprattutto per poterla postare qui sul mio amato blog; facendo un pò il punto della situazione mi viene da pensare che la parte più divertente l'abbia fatta Vic (Vittoria...) che si è divertita come una matta a prendere a mattarellate i biscotti...rigorosamente di riciclo. E a questo punto è d'obbligo una mia precisazione: leggendo tanti siti e giornali di cucina, proprio alla ricerca di questa ricetta, ho notato che tra gli ingredienti vengono menzionati biscotti tipo saiwa o similari: ma perchè? Questo dolce nasce da una tradizione popolare che impiegava gli avanzi della dispensa per creare piatti meravigliosi: il mio consiglio è quello di farlo con i biscotti avanzati per la colazione, di tutti i tipi, magari evitando quello troppo morbidi, perchè è proprio questa mescolanza di qualità diverse a conferire al dolce grande personalità!
Voi che ne dite?






PREPARARE IL SALAME DI CIOCCOLATO
per 8 persone

2 uova
100g di zucchero
150g di burro
200g di cioccolato fondente
1 bicchierino di rum
300g di biscotti a piacere

cioccolato in polvere
zucchero a velo
carta da forno

Fai sciogliere il burro a temperatura ambiente
Chiudi i biscotti in un sacchetto di plastica e con l'aiuto di un piccolo matterello batti sopra fino a farli a pezzetti

puoi fare quest'operazione anche con l'aiuto di un mixer facendo attenzione, però, a creare dei pezzi grossolani e non troppo briciolosi perché devono ricordare il grasso del salame

Fai sciogliere il cioccolato a bagnomaria

in alternativa puoi usare anche il cioccolato amaro in polvere, in questo caso basteranno 2 cucchiai colmi 

In una larga ciotola lavora bene il burro morbido con una spatola e aggiungi gradualmente il cioccolato sciolto fino ad ottenere una crema morbida
Aggiungi lo zucchero e continua a lavorare bene la crema
Infine il liquore e le uova a completamento della crema
Ora unisci i biscotti alla crema e amalgama tutto bene con le mani fino ad ottenere un impasto omogeneo
Poi dividi l'impasto in due parti e disponili sopra due fogli di carta da forno
Crea con le mani due filoncini tipo salame e avvolgili nella carta da forno cercando di farla aderire bene
Chiudi sui lati e metti in frigorifero a riposare per almeno 2 ore: più riposa e migliore sarà il risultato finale
Trascorso il tempo necessario, scarta i salami e passali nel cioccolato in polvere o nello zucchero a velo per completare la decorazione
Affetta e servi con il caffè










Posta un commento

Post più popolari