Verze soffocate e costine di maiale




Dopo le feste natalizie...tutti a dieta! Tutti..tranne una, la sottoscritta, che invece si diletta a preparare piattini tutt'altro che leggeri, visto che la stagione fredda propone verdure che si prestano molto a zuppe, a stufati e cotture lente, per poter essere apprezzate al meglio. 
La verza per esempio, è una verdura che amo davvero tanto e che mangio continuamente perché la mia contadina di fiducia me ne rifila in quantità, e allora la uso molto nelle mie ricette e nei miei esperimenti. 
La verza soffocata non è certo una mia invenzione, è un piatto veneto che conosco da sempre, semplicissimo da preparare e davvero buono. Visto che non se ne sente mai parlare, oggi ve lo propongo in versione ricca così lo potete provare in compagnia dei vostri amici : verza soffocata con costine di maiale
Piatto unico, of course, che richiede un vino davvero di carattere, magari proprio veneto...fate voi!






VERZE SOFFOCATE E COSTINE DI MAIALE
dosi per 4 persone

mezza verza di media dimensione
200 g di pancetta fresca
400 g di costine di maiale
mezza cipolla bianca
olio extravergine di oliva
un bicchierino di vino bianco secco
sale
pepe
acqua


Pulisci la verza togliendo le prime foglie esterne e lavandola velocemente sotto l'acqua corrente
Tagliala a striscioline e tieni da parte
Affetta la cipolla a fettine e poi anche la pancetta a pezzi grossolani
In una larga padella scalda 4 cucchiai di olio e poi unisci le cipolle: lascia dorare e aggiungi la pancetta
Infine aggiungi le costine di maiale
Fai rosolare bene tutto e bagna con poco vino bianco secco
Aggiungi le verze tagliate a striscioline, sale e poco pepe
Versa un bicchiere di acqua e poi copri con il coperchio
Schiaccia bene con il coperchio le verze che devono soffocare e poi lascia cuocere dolcemente per una mezz'ora circa
Controlla la cottura e al termine servi in tavola ben caldo

Posta un commento

Post più popolari