LA MANO MOZZATA, UN POLPETTONE MOSTRUOSO PER HALLOWEEN



Non è come sembra!
Stavolta quello che vedete non è opera mia ma è opera di una mia cara amica, Marcella, che si è divertita come una pazza a preparare una cenetta in perfetto stile halloweeniano, se così si dice, per i suoi cari. Ha preparato proprio di tutto: mani mozzate, occhi galleggianti in brodaglie verdastre, vermicelli che escono da vasetti di simil terriccio, scopette di strega e cocktail stregati.
Quindi quando ci siamo trovate per la pausa caffè e mi ha raccontato tutto questo, mi si è accesa la lampadina che mi ha fatto pensare ad una collaborazione..molto collaborativa..che mi ha permesso una volta tanto di vivere di rendita.
Ed ecco dunque a voi, carissimi lettori, il polpettone più mostruoso e disgustosamente gustoso che si possa preparare per la prima festa della stagione : HALLOWEEN.
Ve lo propongo perché merita di essere assaggiato anche se l'aspetto lo frega un po'; credo che neanche il mio amico


avrebbe potuto fare di meglio o pensare qualcosa di più orripilante!
Per realizzarlo vi suggerisco di sfogliare i volantini DoveConviene che trovate sull'omonimo sito


come E.LECLERC CONAD che ha ottime offerte su moltissimi prodotti questa settimana, tra cui buona parte degli ingredienti che servono per la ricetta.
Diamo il via alla fantasia allora e vediamo chi riesce a realizzare un polpettone più mostruoso di questo!











LA MANO MOZZATA
dosi per 4 persone
1 uovo
2 cucchiai di pane pesto
500 g di fesa di tacchino
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
1 patata
1 carota
70 g di parmigiano grattugiato
prezzemolo tritato
Mezza cipolla
Noce moscata
sale
pepe    
1 melanzana
1 uovo
pan grattato
parmigiano 
olio di semi per friggere
salsa di pomodoro per decorare
 
Scalda il forno a 180°
Lessa la patata con la buccia in acqua bollente per 20/25 minuti circa.
Fai raffreddare e poi spellala: schiacciala con la forchetta.
Metti la fesa di tacchino e la carota nel mixer e tritale   
Unisci il trito di carne in una ciotola insieme alla patata, all’uovo, e al prezzemolo tritato.
Aggiungi un pizzico di sale, uno di pepe e la noce moscata grattugiata.
Mescola bene fino ad ottenere un composto omogeneo.
Ora divertiti a formare una mano con l’impasto del polpettone e disponilo sulla teglia da forno ricoperta di carta forno.
Ricava le unghie tagliando la cipolla e posizionale sulle dita del polpettone: usa il resto della cipolla per creare l'osso della mano, disponendolo all'attaccatura   
Completa con l'olio, il formaggio e il pangrattato.
Cuoci in forno caldo per circa 45 minuti. 
Nel frattempo prepara l'impasto per le interiora della mano, sbucciando la melanzana e grattugiandola grossolanamente
Sbatti leggermente l'uovo con poco sale e unisci la melanzana, il parmigiano e un po' di pane pesto
Fai scaldare l'olio in una padella grande
Versa l'impasto a cucchiaiate: fai friggere, poi raccogli con la schiumarola e fai asciugare su carta assorbente
Se l'impasto non sta insieme non preoccuparti: è l'effetto giusto per sembrare spappolato
Quando anche il polpettone sarà cotto, sformalo su un piatto da portata e completa con le interiora e poca salsa di pomodoro per un effetto...sanguigno!!!
Buon Halloween!!

  
Posta un commento

Post più popolari