INVOLTINI DI VITELLO E COTECHINO CON FLAN DI TOPINANBUR


Ultimo cotechino consumato nei miei pranzi domenicali ed, inevitabilmente, avanzano i soliti pezzettini e le solite fettine frutto del: "ho mangiato troppi antipasti e non ce la faccio proprio più". E
allora conservo nel frigorifero qualche giorno e poi ecco la ricetta pensata sulla falsa riga di un panino wurstel e crauti: abbinamento eccezionale!
Una ricetta un pò salvacena e un pò svuotafrigo dal sapore delizioso e corposo al tempo stesso: involtini di vitello e cotechino accompagnati da un delicatissimo flan di topinambur, un tubero simile alla patata ma dal gusto delicato e profumato che ricorda il cardo e un pò il carciofo.
Il bello dell'inverno!





INVOLTINI DI VITELLO E FLAN DI TOPINANBUR
dose per 4 persone

4 fette di vitello per pizzaiola
4 foglie di verza
2 fette di cotechino già cotto (meglio se avanzato)
senape piccante
700g di topinambur
2 uova
50g panna
2 cucchiai di grana grattugiato
sale
pepe
olio di oliva
1 spicchio di aglio
2 foglie di alloro
3 filetti di acciuga sottolio
1 porro
mezzo bicchiere di vino bianco
limone
burro

stuzzicadenti
stampo per il flan

Scalda il forno a 180°
Scalda una pentola di acqua per la pirofila che conterrà lo stampo del flan
Pulisci i topinambur con un pelapatate e immergili in acqua e limone
Affetta i topinambur e fai scaldare l'olio, l'aglio e le acciughe in una larga padella
Aggiungi i topinambur e fai saltare dolcemente: aggiungi un mestolo di acqua e lascia stufare
Fai raffreddare e frulla nel mixer
Aggiungi le uova, la panna e il parmigiano: aggiusta di sale e pepe
Versa l'impasto in uno stampo ben imburrato e posizionalo nella pirofila con l'acqua calda
Fai cuocere così a bagnomaria per 30-35 minuti
Controlla la cottura con uno stuzzicadenti
A cottura ultimata estrai dal forno e dalla pirofila e lascia raffreddare


Lava le foglie di verza
Pulisci il porro dalla terra e dalle radici e affettalo a fettine sottili
Porta una pentola di acqua salata ad ebollizione e sbollenta le foglie per 1 minuto
Fai asciugare su un canovaccio
Prepara gli involtini stendendo le fettine di carne su un piano da lavoro  e tagliandole a metà
Spalma la senape su ogni metà e farcisci alternando metà verza a un pezzetto di cotechino
Arrotola e chiudi con gli stuzzicadenti
Scalda 2 cucchiai di olio di oliva, il porro a fettine e le foglie di alloro in una padella antiaderente e fai rosolare gli involtini
Bagna con il vino bianco e fai sfumare
Continua la cottura per 10-15 minuti e servi con fettine di flan



Posta un commento

Post più popolari