Risotto con asparagi e gamberi


Questa per me è la ricetta dell'amicizia per eccellenza: mi rendo conto di essere un pò di parte quando parlo degli asparagi, ortaggio tipico del mio Comune di residenza qui in Piemonte e di tutta la zona circostante chiamata Pianalto, però sarebbe un peccato il contrario.

Io adoro gli asparagi specie quando accostati al pesce: due ingredienti strepitosi che insieme fanno furore proprio come due amici di vecchia data.
In questa ricetta la base è rappresentata dal riso, altra componente importante e preziosa: pensate che anticamente i Greci e i Romani, consideravano il riso una spezie con proprietà medicinali. 
Oggi il riso è un fondamento della dieta mediterranea grazie alla sua alta digeribilità e naturalezza che gli impedisce di essere sofisticabile. 
Con gli asparagi o con un semplice mix di erbe dell'orto, al pomodoro o ai frutti di mare, il riso è estremamente versatile e ricco di proprietà: ecco dunque la mia personale ricetta per cucinare il risotto con gli asparagi con l'aggiunta dei gamberi per un tocco più ..esotico.



guarda anche lo speciale Riso su Blog di Cucina 2.0 preparato da noi autori per poter arricchire ancora una volta la nostra biblioteca culinaria.



RISOTTO AGLI ASPARAGI E GAMBERI
dosi per 6 persone

500g di riso Carnaroli
400g di asparagi freschi e possibilmente in stagione
1 scalogno
200g di code di gamberi
50g di burro
1 bicchiere di vino bianco
1 litro di brodo
50g di parmigiano grattugiato
sale
alloro in foglie fresco
pepe nero in grani

Pulisci i gamberi privandoli del filetto nero e lasciane qualcuno intero da parte
In una pentola porta ad ebollizione un litro di acqua con dentro i gusci dei gamberi, una foglia di alloro, qualche grano di pepe nero e poco vino bianco
Lava gli asparagi spezzandoli con le mani e separando le punte dai gambi
Tieni da parte la parte verde del gambo e tagliala a rondelle
Trita lo scalogno e fallo appassire in una padella con un cucchiaio di burro
Aggiungi gli asparagi ed il riso e fai tostare
Sfuma con il vino bianco 
Copri con il brodo e lascia cuocere dolcemente
A metà cottura aggiungi i gamberi e fai terminare
Togli dal fuoco e manteca il risotto con burro e panna a piacere
Servi ben caldo decorando con i gamberi interi

Puoi preparare questo risotto senza l'aggiunta dei gamberi: occorrerà pertanto un brodo vegetale e non un fumetto di pesce come questo e per mantecare saranno necessari burro e parmigiano.


4 commenti

Post più popolari