Ragu' di salsiccia..che bontà



a anche voi adorate gli insaccati come me?
La mia è una..malattia vera e propria che colpisce profondamente due dei cinque sensi, parte dall'olfatto e si perde poi nel gusto. Per me andare dal salumiere o dal
macellaio è un vero piacere, il solo profumo di salami freschi, prosciutti stagionati e insaccati aromatizzati mi riempie a tal punto che potrei fare pazzie per assaggiare una fettina di tutto!
Poi però, il conto lo pagano colesterolo e trigliceridi che salgono salgono quasi come un titolo di borsa..
Nonostante questo, uno dei miei sughi preferiti resta il ragu' di salsiccia: non tutti lo conoscono o meglio non sanno che si può fare il ragu' anche con la salsiccia e allora quando lo provano, e mi riferisco a certe mie conoscenze, non riescono più a farne a meno perchè la pasta, i gnocchi, i ravioli conditi con il ragu' di salsiccia sono veramente speciali!
Una piccola accortezza però, vista la grassezza della carne della salsiccia, ve la voglio dare e sta nella preparazione: io il soffritto lo faccio con pochissimo olio, certe volte addirittura non lo uso perchè scelgo di cucinarlo nella pentola antiaderente. Stessa cosa per il sale e le spezie: la salsiccia è già particolrmente saporita e speziata, non occorre dunque aggiungere altro se non erbe aromatiche fresche come l'alloro e qualche ago di rosmarino.
Ma se dovete cucinare per ospiti non tralasciate di curare i dettagli: il ragu' di salsiccia come quello di carne va' cotto nella pentola di coccio, a fuoco lento e per parecchio tempo come vuole la tradizione.
Buona salsiccia a tutti!



Posta un commento

Post più popolari