Ci sono Gourmet e Momenti Gourmet


gni tanto è giusto che mamma e papà si concedano una pausa dedicata a loro due soltanto, dopo la solita routine dedicata ai loro piccoli.
E' quello che abbiamo fatto io e mio marito un paio di settimane fa, quando grazie ad un invito "speciale" abbiamo avuto l'opportunità di tornare a teatro
dopo quasi ...sei anni!
Una bella serata trascorsa nella mia città, Torino, al teatro Alfieri dove abbiamo assistito al delizioso spettacolo teatrale L’apparenza inganna con Tullio Solenghi che interpreta la parte di un superficiale responsabile del personale insensibile nei confronti degli altri e Maurizio Micheli impiegato contabile introverso, onesto e coscienzioso, perseguitato dalla malasorte che, oltre all’abbandono della moglie e all’assoluta mancanza di considerazione da parte del figlio, gli infligge un ulteriore brutto colpo facendogli perdere il lavoro, unica consolazione di una vita grama e desolata.
Le tematiche sono diverse: l’omofobia, la discriminazione sessuale, le molestie (dal mobbing allo stalking) oltre naturalmente alla disoccupazione, tabu' di tutti i tempi, anzi forse più del presente, ma trattati con levità e umanità.
Insomma un'ora e mezza di sano divertimento all'insegna dei temi sociali più in evidenza trattati da due grandi attori e "riscaldati" da un grande Gourmet.
Eh si! perchè quella sera faceva veramente un gran freddo, -11 °, ma all'entrata a teatro siamo stati tutti accolti da una calda tazza fumante di Vellutata di funghi con porcini e cipolline e un tocco di noce moscata della Knorr, serie "I momenti Gourmet". 
Mai come in quel momento l'avrei desiderata tanto una vellutata così!
La Knorr ero lo sponsor della serata e in quell'occasione ha presentato le Vellutate “I Momenti Gourmet” nate dall’esperienza dei migliori chef Knorr, che hanno selezionato ingredienti pregiati e li hanno combinati con sapienza:




La vellutata che abbiamo assaggiato io e mio marito, quella ai funghi porcini e cipolline, ha un gusto irresistibile di porcini che si sposa perfettamente con la fragranza delle cipolline di stagione. Il tutto arricchito dall’aroma  di un tocco di noce moscata, gusto unico che conquista tutti i sensi.
Davvero buona, talmente buona che mio marito, seppur con un pò di vergogna, ha chiesto il bis!


Posta un commento

Post più popolari