Salsa indiana




iovedì, cenetta a casa mia con l’amica preferita, nonché socia di tennis…..dei bei tempi che furono, ovviamente, perché in questa fase della mia vita mi viene un po’ difficile organizzare qualsiasi cosa, anche la più banale, figurarsi una partita a tennis!
Quindi, cenetta infrasettimanale, un piacere per me, il diversivo spezza routine che ti da la carica; ovviamente la scelta è caduta su un menù easy: bourguignonne!
Piace a tutti, grandi e piccini, si mangia, si sta in compagnia e ci si diverte a rubare le forchettine al vicino di posto; le chiacchiere sono state lunghe e divertenti, visto anche il lungo periodo trascorso senza vederci.
Inutile dire quanto abbiamo “pasticciato” tra salse, salsine e bicchieri di buon vino, una bottiglia di valpolicella classico per l’occasione….lo conoscete Il Bugiardo?
Una meraviglia, un vino caldo, dall’aroma particolare misto di cannella e ciliegia, un vino quasi femminile oserei dire, perfetto per un rimpatrio tra vecchie amiche.
Tra le salse, invece, la più gradita è stata sicuramente la mia mitica salsa indiana, semplice ma di gran gusto: maionese, erba cipollina fresca e curry mescolate insieme.
Un brindisi moderno, dunque, tra la tradizione classica della buona tavola e l’esotismo, tanto presente oggi nella nostra cultura…
Bientot!



Posta un commento

Post più popolari