Fusi di pollo campagnoli




Ragazzi che caldo!
Non so dalle vostre parti ma qui, nel torinese, il caldo comincia proprio a farsi sentire e se contiamo i giorni che mancano all'inizio dell'estate...bhe, manca meno di un mese!
Che meraviglia,
questo periodo dell'anno è il più bello perchè i giardini, tra cui il mio, sono un tripudio di fioriture, profumi e colori accesi: il gelsomino, per esempio, è già fiorito e non vi dico che esperienza sensoriale vivo al mattino quando apro le gelosie delle finestre (..ore 6.15...) e il suo profumo dolce riempie la camera da letto.
Presa dall'ottimismo mi viene proprio da pensare che il buongiorno si vede dal mattino...ma poi, come al solito, le giornate scorrono con i soliti problemi, battibecchi, etc etc etc
Sempre tutto uguale nonostante tutto!
Io, poi, ho anche la fortuna (..mia sorella non la pensa nella stessa maniera) di avere un piccolo orto, tutto mio, nel quale mi diverto a seminare e piantare di tutto un pò: erbe aromatiche, immancabili in un orto che si rispetti, le possiedo in buona parte, insalatine miste e bietole da taglio, pomodori di qualità diverse, melanzane che danno grandi soddisfazioni, fagiolini e zucchine, una vite moscato nero, una bella pianta di more, un mirtillo, un lampone e tante fragole!
Poi, con l'aiuto della mia figliola, abbiamo realizzato un angolo dedicato ai fiori dove seminiamo i girasole che le piacciono tanto e altre varietà di fiori tra cui il bellissimo mughetto che adoro.
Quindi, con tutto sto ben di Dio, a chi non verrebbe voglia di sperimentare nuove ricettine ricche di profumi e sapori?
Oggi, per esempio, ho preparato il pollo al forno: quando parlo di pollo al forno, intendo quasi sempre i fusi di pollo che piacciono tanto ai bambini, (così possono mangiare anche la pelle!), ma cucinato così, piacciono tanto anche agli adulti.
Questa ricetta la prediligo perchè è un omaggio ai profumi, il timo e l'aglio, freschissimi, rendono il piatto unico e poi perchè è piuttosto veloce; tuttavia prevede l'impiego di due particolari ingredienti che spero abbiate nella vostra cucina, ovvero il lime e il coriandolo fresco.
In assenza, possiamo sostituire il lime con il limone e possiamo fare a meno di utilizzare il coriandolo fresco: questa potrebbe essere l'occasione per creare sul proprio balcone un angolo fornitissimo di sapori !
Per il resto servirà molto aglio e un bel mazzetto di timo fresco che, nella maniera più assoluta non si può e non si deve sostituire con altro!
Buon appetito a tutti!

FUSI DI POLLO CAMPAGNOLI
dosi per 6 persone

6 fusi di pollo
2 lime non trattati
1 cucchiaio raso di pepe
mezza noce moscata
6 spicchi di aglio
10 g di burro
1 mazzetto di timo fresco
1 mazzetto di erba cipollina
mezzo mazzetto di coriandolo fresco
sale e pepe macinati

Scalda il forno a 240°
Taglia finemente la scorza del lime e tienila da parte
Spremi i lime
Sala e pepa bene i fusi di pollo e trasferiscili in una teglia da forno
Cospargi con le scorzette di lime, il pepe in grani e la noce moscata grattata
Versa tutto intorno il succo del lime e unisci gli spicchi di aglio schiacciati e in camicia
Copri generosamente i fusi con alcune foglioline di timo e disponi il resto a mucchietti tra i pezzi di carne
Cospargi con fiocchi di burro
Inforna per 35 minuti circa e finché la carne non risulterà colorita e ben cotta
Trita finemente l'erba cipollina ed il coriandolo e spolverizza la carne prima di servire in tavola





2 commenti

Post più popolari